Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono esserere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. →  Per maggiori info → → → → 
PAGINA DI ARCHIVIO, PER NOTIZIE PIÙ RECENTI SU: REPORTAGE
& CANTIERI
CLICCA QUI →
 

SEPPI M. - Trinciatrici e Frantumasassi

 
 

Con le trinciatrici e le frantumasassi Seppi preparare l’area di lavoro o mantenere strade e zone verdi è un gioco da ragazzi

 

Terreni perfetti

FOTOTECA VIDEOTECAhttp://www.macchinecantieri.com/fototeca_&_videoteca.htmlshapeimage_2_link_0
SOCIAL NETWORKhttp://www.macchinecantieri.com/Social_network.htmlshapeimage_3_link_0
FILMATI ISTITUZIONALIhttp://www.macchinecantieri.com/Filmati_istituzionali.htmlshapeimage_4_link_0
RIVISTE DIGITALIhttp://www.macchinecantieri.com/Riviste_Digitali.htmlshapeimage_5_link_0
E-@LABhttp://www.macchinecantieri.com/E-l%40b.htmlshapeimage_6_link_0
ARTICOLIhttp://www.macchinecantieri.com/Articoli.htmlshapeimage_7_link_0
PRECEDENTE
      sfoglia pagine
         SUCCESSIVAmerlo_revolution.htmlmecalac_da_tanti_uno.htmlshapeimage_8_link_0shapeimage_8_link_1
HOMEhttp://www.macchinecantieri.com/home.htmlshapeimage_9_link_0
CHI SIAMOhttp://www.macchinecantieri.com/Chi_siamo.htmlshapeimage_10_link_0
CONTATTIhttp://www.macchinecantieri.com/Contatti.htmlshapeimage_11_link_0
INDICE ARTICOLI 2012indice.htmlshapeimage_12_link_0
Per facilitare la
navigazione
Le pagine indice 
contengono l’elenco
per argomento degli
articoli pubblicati
ed i relativi link

Nome: SEPPI M.  S.p.A.

Anno di fondazione: 1939

Sede:

Via: Zona Artigianale 1

CAP: 39052

Città: CALDARO

Provincia: BZ

Telefono: +39 0471 953550

Fax: +39 0471 962547

Nazione: ITALIA

Link:  www.seppi.it

Per info: sales@seppi.it

 

A poco più di un anno in cui cadrà l’anniversario, Seppi ha partecipato a Intermat portando la quasi totalità della gamma delle proprie trinciatrici forestali per escavatori e proponendo al grande pubblico del settore anche alcune fresaceppi e l’ormai famosa macchina multifunzione Multiforst già presentata ai lettori di Macchine Cantieri. Tutti i modelli, come ovvio vista la fiera cui partecipava, sono progettati per equipaggiare escavatori (alcuni possono essere montati anche su trattori agricoli, ovviamente) e, a tal proposito, tarati in base al peso operativo di questi ultimi e alla potenza dell’impianto idraulico. Partendo proprio dalle trinciatrici forestali si può iniziare dalla gamma BMS, che a Parigi era rappresentata dai modelli Mini BMS e BMS. La prima è, come dice il nome stesso, il modello più leggero di tutte le trinciatrici forestali per escavatori della gamma Seppi. Il peso contenuto la rende ideale per l’attacco a bracci escavatori anche molto lunghi, permettendo con ciò di trinciare su zone distanti dal veicolo e difficilmente raggiungibili altrimenti. Tra le caratteristiche tecniche ricordiamo che può essere montata su escavatori con peso operativo da 5 a 10 t e che può trinciare ceppi e legno fino a 10 cm di diametro grazie al rotore standard con utensili liberi. La portata olio consigliata è di 50-120 l/min. La trinciatrice BMS è un modello più potente rispetto ai precedenti, con prestazioni che la rendono ideale per la pulizia di lungofiumi, gasdotti, foreste e altre aree difficili da accedere. Attaccata al braccio di un escavatore, con questa trinciatrice è facile eliminare vegetazione spessa, arbusti, alberi e ceppi fino a 25 cm di diametro. Escavatori consigliati vanno dalle 13 alle 25 t di peso operativo, in grado di sostenere una portata d’olio di almeno 100 - 210 l/min. Della stessa famiglia anche il modello BMS-F che però nasce come trinciatrice speciale per l’applicazione su veicoli ferroviari e altri mezzi speciali, per la manutenzione di aree altrimenti difficilmente accessibili. Questa trinciatrice si contraddistingue per il suo telaio molto robusto, ideale per lavorare in posizioni oblique. Il rotore molto esposto e aggressivo è ideale per l’abbattimento di vegetazione molto spessa. Trincia erba, arbusti e piante fino a 20 cm di diametro e si monta su escavatori da 10 a 20 t. Sempre della gamma di trinciatrici per escavatori anche il modello H-SMO-B che funziona a trasmissione idraulica. L’H-SMO-B è una trinciatrice a trasmissione idraulica come tutte le altre trinciatrici per escavatori. Macchina forte e versatile per la manutenzione di zone incoltivate e difficili da accedere, può essere montata su escavatori piccoli, medi o gommati.  Il cofano posteriore permette di regolare il grado di sminuzzamento, mentre grazie al rullo di appoggio è possibile seguire la conformazione del suolo e aggiustare l’altezza di taglio. Diametro di erba e ramaglia trinciabile pari a 7 cm e peso dell’escavatore consigliato compreso tra  le 5 e le 13 t. Il modello Kastor hyd è, invece, una fresaceppi in grado di eliminare ceppi da strade, parcheggi, parchi e boschi che, montata su un braccio escavatore, può facilmente fresare ceppi di qualsiasi diametro fino a 50 cm di profondità nonché formare trincee per la posa di cavi. Si monta su escavatori da 10 a 25 t. Il quadro non potrebbe essere completo senza un accenno alla top di gamma di Seppi, la macchina multifunzione Multiforst in grado di fresare, frantumare e trinciare in una sola passata, anche su terreni con  modesti strati di asfalto. Una multifunzionalità di grande utilità in alcuni lavori specifici come la manutenzione di strade sterrate e per la bonifica di terreni agricoli ma anche per i contoterzisti che possono usare la stessa macchina per lavori molto diversi. La Multiforst frantuma sassi fino a 15 cm di diametro, trincia legna fino a 25 cm di diametro e lavora a una profondità massima di 25 cm con una velocità di avanzamento variabile da 0,5 a 2 km/h.