Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono esserere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. →  Per maggiori info → → → → 
PAGINA DI ARCHIVIO, PER NOTIZIE PIÙ RECENTI SU: ESCAVATORI
& MACCHINE
CLICCA QUI →
 

New Holland - escavatori gommati, B Pro, motori FPT, rotazione indipendente, sistema idraulico, heavy duty, assali, ZF

 
WE150B		       WE170B		      WE190B

Potenza netta 
(ISO, kw)	                      90			  105 			  118  
Massima portata 
idraulica (pompe 
principali, l/min)	    280		          288		                   288 
Pompa rotazione
(l/min)	                       70		           72		                    101
Forza di traino (kN)        86 			   92 			            112 
Velocità max. (km/h)     35			   35 			             35
Forza di scavo benna
(kN)                                99,5 			   112 			    136 
Forza di scavo braccio    72,9                        73,8	                       91
Peso operativo 
PL (con lama, t)	      15,6 			   17,2 			    18,6 
Peso operativo P2AL 
(lama e stabilizzatori, t)  16.4			     18 			    19,5
B Pro,“plus” di serie
 
1)  Alta produttività, potenza propulsiva, velocità;
2) Grande capacità di sollevamento;
3) Elevata precisione, grazie ai nuovi comandi proporzionali;
4) Operatività semplice e comfort ottimale, con un razionale layout della cabina; 
5) Manutenzione semplice: accesso da terra ai punti di servizio e nuovo software di diagnostica;
6) Prestazioni e affidabilità collaudate da approfonditi test per migliaia di ore.
Per facilitare la
navigazione
Le pagine indice 
contengono l’elenco
per argomento degli
articoli pubblicati
ed i relativi link
 

La serie B Pro rappresenta gli escavatori gommati della nuova generazione New Holland. Tre nuovi modelli da 15 a 19 t per un mercato di imprese che guarda a una tecnologia coniugabile con economie di consumi e di gestione

 

Still WHEELS!

FOTOTECA VIDEOTECAhttp://www.macchinecantieri.com/fototeca_&_videoteca.htmlshapeimage_7_link_0
SOCIAL NETWORKhttp://www.macchinecantieri.com/Social_network.htmlshapeimage_8_link_0
FILMATI ISTITUZIONALIhttp://www.macchinecantieri.com/Filmati_istituzionali.htmlshapeimage_9_link_0
RIVISTE DIGITALIhttp://www.macchinecantieri.com/Riviste_Digitali.htmlshapeimage_10_link_0
E-@LABhttp://www.macchinecantieri.com/E-l%40b.htmlshapeimage_11_link_0
ARTICOLIhttp://www.macchinecantieri.com/Articoli.htmlshapeimage_12_link_0
PRECEDENTE
      sfoglia pagine
         SUCCESSIVAruthmann.htmlmecalac12012.htmlshapeimage_13_link_0shapeimage_13_link_1
HOMEhttp://www.macchinecantieri.com/home.htmlshapeimage_14_link_0
CHI SIAMOhttp://www.macchinecantieri.com/Chi_siamo.htmlshapeimage_15_link_0
CONTATTIhttp://www.macchinecantieri.com/Contatti.htmlshapeimage_16_link_0
INDICE ARTICOLI 2012indice.htmlshapeimage_17_link_0

New Holland ha scelto il Jet Hotel, vicino all’aeroporto torinese di Caselle per far “decollare” la nuova generazione di escavatori gommati B Pro Series. Alla vigilia del Grand Prix 2012, l’area allestita per la tradizionale manifestazione dedicata agli operatori del movimento terra è servita al giro di test promozionale per la stampa europea, incentrato su una linea di macchine innovative che richiamano nell’engineering la tecnologia avanzata dei “cugini” cingolati concepita a San Mauro Torinese.

Nello stesso stabilimento dedicato agli escavatori heavy duty oggi viene prodotta la serie delle macchine gommate (tre modelli dal range operativo compreso tra 16,4 e 19,5 t), impiegando la stessa linea di montaggio e la filosofia innovativa già messa a punto per i modelli cingolati più recenti. La serie B Pro, quindi, è equipaggiata con motori FPT Industrial, dalle prestazioni superiori ai consueti modelli di escavatori su ruote, con una riserva di potenza e di coppia elevata al massimo grado, in virtù dell’ottimizzazione impressa dal propulsore al sistema idraulico a tre pompe.

Il sistema idraulico supporta la rotazione grazie a una pompa dedicata. Questa pompa consente una rotazione completamente indipendente, dal  momento che non sottrae potenza alle altre funzioni idrauliche e determina una maggiore efficienza propulsiva, con tempi di ciclo più rapidi. Il motore di grande cilindrata e il sistema idraulico a tre pompe, inoltre, comportano una minore usura, aumentando l’affidabilità dell’escavatore. Il braccio, disponibile in tre lunghezze per ciascun modello, è stato ridisegnato per fornire una forza di strappo maggiore del 5% rispetto ai modelli delle serie precedenti. Il PowerBoost automatico si aziona quando serve più potenza, aumentando la pressione fino a 370 bar.

Il nuovo design della Serie B Pro è in grado di calibrare in modo mirato la distribuzione del peso, riducendo al minimo il disassamento del sottocarro, a favore di una stabilità d’eccezione con il corollario di prestazioni elevate riferite alla dinamica di sollevamento sia nella parte anteriore che in quella posteriore. 

I nuovi assali “heavy-duty” e la trasmissione (realizzati da ZF) forniscono una trazione potente e consentono una velocità massima fino ai 35 km/h. Gli assali “heavy-duty” e la maggiore altezza da terra contribuiscono naturalmente all’affidabilità e alla maggiore durata dell’escavatore gommato.

Il sistema elettro-idraulico è stato riprogettato e si affida a una CPU singola integrata al posto dei tre regolatori dei modelli precedenti, con un nuovo software in grado di scongiurare i rischi di fermo macchina in virtù di una diagnostica chiara ed esauriente.  Il sistema a tre pompe già menzionato consente all’operatore di effettuare movimenti simultanei con ogni tipo di carico. I comandi proporzionali e i joystick a basso sforzo (con corsa più lunga) sono al servizio delle applicazioni di precisione più impegnative, come il livellamento. La velocità di rotazione regolabile permette inoltre di aggiustare la potenza e la forza di frenata in base al compito da svolgere. Per le applicazioni speciali, è un tasto a presiedere in modo permanente all’azionamento della funzione di freno della rotazione. Quando serve la maggiore precisione possibile, l’operatore può attivare la modalità di livellamento sul joystick sinistro; anche la gestione della portata e della pressione delle attrezzature è molto semplice e consente di memorizzare fino a 12 combinazioni. 

Parlando del comfort e dell’ergonomia, va detto che la cabina e i comandi sono  una dedica all’intuitività e alla comodità di gestione. Il nuovo quadro comandi con schermo LCD e sezione dedicata alla telecamera posteriore concede all’operatore il pieno controllo della macchina: tutti i comandi della traslazione (modalità strada, velocità ridotte, cambio marce e blocco dell’assale) sono raggruppati su un quadro comandi posto sulla colonna dello sterzo. Il cursore per azionare la funzione lama/stabilizzatori è sul joystick di destra, insieme al comando per la direzione della traslazione. Anche le modalità di lavoro e lo “swing brake” (freno della rotazione) sono estremamente facili da selezionare.

La cabina spaziosa con sedile pneumatico riscaldato e le ampie superfici vetrate offrono una postazione di lavoro comoda e dall’eccellente visibilità a 360°, aumentata ulteriormente dalla telecamera per visione posteriore. Grazie alla protezione ROPS e FOPS e alla stabilità eccezionale della Serie B PRO, l’operatore può lavorare in tutta tranquillità. La cabina confortevole e i comandi intuitivi gli consentono inoltre di ridurre al minimo la stanchezza e mantenere un’elevata produttività durante tutto il turno di lavoro.

Riguardo alla manutenzione, tutti i punti di servizio principali sono raggruppati e facilmente accessibili da terra. La disposizione affiancata dei radiatori migliora le prestazioni e semplifica la pulizia; una griglia a rete tiene lontano dai radiatori la polvere e i detriti. Le dinamiche di assistenza risultano così particolarmente semplificate, favorite dalla scelta di componenti heavy-duty estremamente durevoli e da un ciclo rigoroso di test pregressi che hanno certificato la più completa affidabilità in campo della nuova generazione di escavatori gommati New Holland.

A.F.

New Holland
Tre modelli in cifre