Questo sito utilizza cookie tecnici. Possono esserere inviati cookie da terze parti destinati al solo scopo statistico la cui raccolta di dati è riferita esclusivamente all'uso di questo sito. Continuando la navigazione accetti tacitamente l'uso dei cookie indicati. →  Per maggiori info → → → → 
PAGINA DI ARCHIVIO, PER NOTIZIE PIÙ RECENTI SU: REPORTAGE
& NOTIZIE
CLICCA QUI →
 

FIA EUROPEAN RACE TRUCK 2012 Misano World Circuit Che vinca il migliore

 

Che vinca il migliore!

Che vinca il migliore!

FOTOTECA VIDEOTECAhttp://www.macchinecantieri.com/fototeca_&_videoteca.htmlshapeimage_1_link_0
SOCIAL NETWORKhttp://www.macchinecantieri.com/Social_network.htmlshapeimage_2_link_0
FILMATI ISTITUZIONALIhttp://www.macchinecantieri.com/Filmati_istituzionali.htmlshapeimage_3_link_0
RIVISTE DIGITALIhttp://www.macchinecantieri.com/Riviste_Digitali.htmlshapeimage_4_link_0
E-@LABhttp://www.macchinecantieri.com/E-l%40b.htmlshapeimage_5_link_0
ARTICOLIhttp://www.macchinecantieri.com/Articoli.htmlshapeimage_6_link_0
PRECEDENTE
      sfoglia pagine
         SUCCESSIVACTE_evoluzione.htmlipafnapl.htmlshapeimage_7_link_0shapeimage_7_link_1
HOMEhttp://www.macchinecantieri.com/home.htmlshapeimage_8_link_0
CHI SIAMOhttp://www.macchinecantieri.com/Chi_siamo.htmlshapeimage_9_link_0
CONTATTIhttp://www.macchinecantieri.com/Contatti.htmlshapeimage_10_link_0
INDICE ARTICOLI 2012indice.htmlshapeimage_11_link_0
Per facilitare la
navigazione
Le pagine indice 
contengono l’elenco
per argomento degli
articoli pubblicati
ed i relativi link

Che vinca il migliore!

è sempre festa grande quando ci si ritrova a Misano per il Week-End del Camionista. In occasione della tappa italiana del Fia European Race Truck il settore dell’autotrasporto non perde l’occasione per mostrare i propri bisonti. Ma anche il proprio cuore!

Anche il 2012 ha regalato il classico appuntamento che Macchine Cantieri segue ormai fedelmente: la tappa italiana del Fia European Race Truck che si è tenuta, come da tradizione, al Misano World Circuit a metà maggio. Per l’occasione il circuito romagnolo ospita anche il Week End del camionista, vero e proprio avvenimento che richiama dall’Italia e da molti Paesi esteri un numero elevatissimo non solo di camionisti, ma anche di semplici appassionati.  Una vera e propria kermesse dedicata ai “bisonti” della strada e al mondo di sevizi che vi ruota attorno.

Un settore particolarmente colpito dalla crisi che tutt’ora imperversa in Italia (un po’ meno nel resto d’Europa) e che ha bisogno di sostegno ma, soprattutto, di una sana iniezione di fiducia. Per questo motivo, e anche perché Misano è pur sempre un appuntamento storico, che il 2012 ha visto il ritorno in pompa magna di alcune Case costruttrici che nelle passate edizioni avevano preferito visitare la manifestazione piuttosto che parteciparvi come attrici principali. Un segnale forte al settore che le “Sorelle dei Truck” sono presenti, fiduciose e piene di iniziative che mirano non solo a sostenere il settore ma anche a offrirgli servizi, novità, spunti, soluzioni tecnologiche e quant’altro sia necessario alla sua ripresa. Così, presenti nei paddock si potevano incontrare gli staff al gran completo, proni a illustrare al meglio le proprie soluzioni. Andando i ordine rigorosamente alfabetico, come ogni anno DAF ha partecipato a Misano in grande stile, con un proprio stand animato non solo dalle novità, rappresentate dai veicoli con tecnologia Ate (acronimo di Advanced Transport Efficiency), ma anche tutta una rinnovata gamma di servizi tra cui spiccano quelli finanziari (campagna Finanziaria ATE a 499€ al mese per i primi 6 mesi oppure Campagna Finanziaria DAF Business FT XF 105 a 990 € al mese o ancora campagne finanziarie ad hoc studiate e condivise coi concessionari, comprensive di contratto riparazione e manutenzione e assicurazione). Senza dimenticare l’MX-13, vero e proprio gioiello che traghetterà DAF nell’era degli Euro 6. E per la parte ludica sono arrivate le gare di braccio di ferro “Over the Daf”.

Ritorno in grande stile anche per il Costruttore nazionale, Iveco, che ha presentato il camion destinato alla Dakar con i piloti Biasion, Albiero e Huismann, mentre in pista correva un Iveco con la squadra Schwaben Truck.

Come ogni anno campeggiava lo stand MAN su due piani che, oltre alla consueta hospitality, ha raccolto per la prima volta i propri camion decorati, tutti particolari, tra cui uno dedicato a Simoncelli. Sempre MAN ha poi presentato una versione del TGX S-Line Race Edition, ossia un trattore con motorizzazione da 540 CV, vernice speciale di colore nero opaco, inserti in carbonio e

personalizzazioni di colore rosso; interni in pelle nera con cuciture a contrasto e allestimento “infotainment” di particolare rilievo. Senza dimenticare i consueti corsi di guida sicura a cui potevano partecipare i visitatori. Cambiata anche la situazione di MAN in pista: rispetto all'anno passato, la griglia di partenza è molto cambiata. Alla stagione Truck Racing 2012 partecipano ben cinque top team MAN per un totale di nove veicoli. MAN fornisce a questi team dei motori da corsa evoluti offrendo loro un ampio servizio di assistenza, grazie agli esperti del centro di competenza motori MAN di Norimberga. Il campione europeo in carica Jochen Hahn, conosciuto nella stagione 2011 come il "MAN in Black", corre la stagione 2012 con un bolide MAN completamente ristilizzato di colore bianco e gareggia per la prima volta con il numero 1. Antonio Albacete è l'avversario principale di Hahn in casa MAN: nel 2011, lo spagnolo ha dovuto gettare la spugna solo negli ultimi minuti di gara, dopo un finale di stagione pieno di suspence. Albacete è un punto di riferimento costante anche nella griglia di partenza del 2012 con il Cepsa-MAN rosso realizzato, come al solito, dal Team Trucksport Bernau e che partecipa alla nuova stagione senza alcuna sostanziale modifica esterna. Lutz Bernau, a sua volta, fa pilotare il MAN del suo team a Dominique Lacheze, che vanta una pluriennale esperienza. Infine il  Frankie OXXO Racing Team va al via con tre camion da corsa MAN e con piloti provenienti dalla Repubblica Ceca, dall'Ungheria e dalla Russia. Accanto a Vojtíek (CZ) e a Norbert Kiss (HU) scende in pista Alexander Lvov (RUS), professionista nel campo del motorsport. I tre camion da corsa MAN vengono preparati nella Repubblica Ceca, da Vojtíek.

Girando per i paddock poi era impossibile non notare Mercedes-Benz, quest’anno a Misano per presentare al grande pubblico dei “padroncini” che di solito affolla il circuito nel Week End del Camionista niente di meno che il nuovo Actros, come ben noto già disponibile in versione sia Euro 5 che Euro 6.  Due Mercedes-Benz Actros 1851 LS Euro VI con cabina Giga Space e 1845 LS con cabina StreamSpace 2,3 FlatFloor, erano le Stelle dell’ottava edizione del ‘Weekend del Camionista’, al centro dello spazio Mercedes-Benz sul circuito di Misano. Inoltre, presso l’area espositiva di Tuttotrasporti, media partner dell’evento, erano esposti il nuovo Actros 1842 LS con cabina StreamSpace 2,5 FlatFloor, insieme alla versione 1851 LS con cabina GigaSpace. In esposizione, infine, un’ampia gamma di veicoli nei diversi allestimenti.  Allo stand della Stella era presente anche un modello che ha partecipato a un tour umanitario in Tanzania e, per la gioia di tutti gli appassionati, il

primo Actros decorato di tutta la storia di Merecedes-Benz Italia! Realizzato dal noto decoratore Trevisan, l’Actros rappresenterà gli oltre 100 anni di storia Mercedes nei camion. In pista mercedes gareggia con il team Tankpool24 racing e il pilota tedesco Ellen Lohr.

E non poteva mancare Renault Trucks che quest’anno scende in pista con la bellezza di sei veicoli marchiati con la Losanga! Adam Lacko, Markus Oestreich e Markus Bösiger del team MKR Technology, e poi ancora Anthony Janiec del Team 14, Jean-Pierre Blaise e Olivier Bouzige. Ma non solo gare per Renault Trucks. Anche tante attività collaterali per presentare i propri servizi e supporto ai clienti. Lanciate ufficialmente le nuove app per gli autisti, tra cui un navigatore che può essere impostato con le dimensioni del veicolo che si guida per farsi indicare i percorsi più agevoli per raggiungere la propria destinazione. E poi ancora apps per le fotografie (da veri appassionati!), ma anche per segnalare danni al carico direttamente alla propria azienda e molte altre utility che vale la pena di andre a scoprire direttamente nei negozi virtuali di app del proprio smartphone. E a cornice di tutto non poteva mancare il mitico Magnum Legend, edizione limitata a 99 esemplari che festeggia l’Ammiraglia Renault Trucks. A Misano proposto con simulatore di guida in pista.

Altra novità che ha vivacizzato Misano è la partecipazione di Fassi, storica in effetti, ma non più solo come espositore e organizzatore di un’area demo per la prova delle gru retrocabina made in Albino, ma anche come sponsor diretto delle gare. È la prima volta, infatti, che Fassi Gru abbina il proprio brand a un veicolo partecipante al Fia European Truck Racing Championship. La scelta è caduta su uno dei team favoriti alla vittoria finale ossia il truck numero 3 del team MKR Technology di Adam Lacko. Il logo Fassi accompagnerà il Renault per tutta la stagione del campionato che si concluderà il 14 ottobre sul circuito francese di Le Mans, gareggiando su piste mitiche come Nurburgring, Donington, Zolder e Jarama. L’accordo tra il team di Mario Kress e la Fassi Gru Sha comprende anche la fornitura a MKR Technology di una gru Fassi F195A.0.23 (capacità max di sollevamento 16,82 tm; sbraccio idraulico 10,40 m - 16,55 m con 3 prolunghe meccaniche - e peso di 2.355 kg) che il team utilizzerà per allestire il paddock e per movimentare le parti ingombranti e pesanti dei veicoli da gara. Per il Costruttore bergamasco Misano è stata anche l’opportunità per annunciare che per il primo anno sarà sponsor ufficiale delle selezioni italiane dell’Young European Truck Driver, giunto nel 2012 alla sua quinta edizione. Una manifestazione creata e sostenuta da Scania per valorizzare i giovani autisti di veicoli industriali che si misurano in prove di abilità, guida sicura ed economica, ancoraggio del carico e controllo preliminare del veicolo. L’obiettivo dello Young European Truck Driver è quello di selezionare il miglior giovane autista in Europa in base alle sue competenze. Una kermesse strettamente connessa alle direttive Europee in materia di formazione professionale degli autisti, finalizzata al miglioramento delle abilità di guida e alla conoscenza delle norme di sicurezza stradale. Epoi ci sono stati la Tenneco on Tour,  un roadshow  interattivo dedicato ai prodotti e ai servizi Monroe e Walker, per il settore auto e veicoli industriali e la Knorr Bremse (il 60% dei camion da gara partecipanti all’evento di Misano, sono equipaggiati con sistemi frenanti Knorr Bremse). E ancora Good Year che prosegue anche per questa edizione la partnership con la TRO (Truck Racing Organization), società promotrice del campionato europeo delle corse dei camion per il 2012.  La TRO fornisce i pneumatici Goodyear Racing omologati per il campionato della FIA.

Non potevano mancare i decorati, anche se quest’anno la facevano un po’ da padrone gli Scania, mentre i Volvo erano pressoché assenti. 100 veicoli dove la fantasia dei proprietari non ha conosciuto limiti, con decorazioni del Medio Evo, di delfini, di braccio di ferro, teschio di fuoco, ma anche Jochen Rindt (pilota della Formula 1 degli anni ’70). Veri e propri capolavori viaggianti provenienti da tutta Europa.

Che vinca il migliore!

Che vinca il migliore